LE NOSTRE OFFERTE

Cerca la tua prossima destinazione tra le nostre migliori offerte



Descrizione

Un piccolo borgo nel sud della Toscana, nella famosa Val d'Orcia tra soffici e poetiche colline e favolosi panorami, a 20 km a est di Montalcino e qualche km ad ovest di Montepulciano.

Arroccata sulla cima ad un colle, che domina tutta la valle dell'Orcia con una vista mozzafiato, Pienza è conosciuta come la città "ideale" del Rinascimento creazione del grande umanista Enea Silvio Piccolomini, diventato poi Papa Pio II, in quella che riteneva dovesse essere una città utopica, che avrebbe dovuto incarnare i principi e la filosofia dell'età classica e del grande Rinascimento italiano.

Al di là dei palazzi di rappresentanza, conserva l'aria contadina e nelle sue viuzze si trovano antiche botteghe che offrono le famose "Caciotte di Pienza", salumi, composte e vini con profumi e sapori di una volta.
Qui i formaggi si sposano con l'olio degli olivi che si coltivano sul posto, con il tartufo, con salumi affumicati, col ginepro, con le erbe aromatiche classiche o poco conosciute e con le marmellate; connubi che fanno la gioia dei buongustai.

“Nata da un pensiero d’amore e da un sogno di bellezza”, come scrisse Giovanni Pascoli, questo luogo ha la caratteristica di aver attraversato i secoli intatto, per cui, grazie alle sue peculiari caratteristiche nel 1996, insieme a tutta la Val d’Orcia, Pienza è stata riconosciuta Patrimonio mondiale dell’umanità.

 

Programma

 

Domenica 21 Marzo 2021

Viareggio – Pienza – San Quirico d’Orcia - Viareggio

 

La mattina ritrovo dei partecipanti nei luoghi e agli orari convenuti; partenza in pullman g.t. per Pienza via autostrada. All’arrivo, incontro con la guida per effettuare la visita di questo splendido borgo il cui progetto venne realizzato dall'architetto Bernardo detto il Rossellino, sotto la guida del grande umanista Leon Battista Alberti. In soli 3 anni venne realizzato un complesso di bellissimi ed armoniosi palazzi: la Cattedrale, la residenza papale o Palazzo Piccolomini, il Comune, e l'incantevole piazza centrale. Piazza Pio II ha una forma di grande armonia che dona grande dignità e solennità a tutti gli edifici circostanti, costruiti in pietra di travertino, che conferisce loro un chiaro color miele. Su di un lato della piazza, si può ammirare un bellissimo pozzo, conosciuto come il "pozzo dei cani".

Il Duomo o Cattedrale dell'Assunta ospita importanti e notevoli dipinti dei più rinomati artisti del tempo, mentre il bel campanile dalla forma ottagonale si erge sopra l'antica cripta puntando dritto al cielo.

L'imponente Palazzo Piccolomini alla destra del Duomo ha una fantastica loggia con un meraviglioso giardino sospeso dal quale si può ammirare un panorama davvero unico su tutta la valle dell'Orcia, da Montalcino fino al vulcanico Monte Amiata. Palazzo Piccolomini è persino stato scelto da Franco Zeffirelli per girare alcune scene del suo famoso e romantico film Romeo e Giulietta; qui i due innamorati si incontrano per la prima volta alla festa in casa Capuleti.

L'impressione che si ha, camminando attraverso i vicoli di Pienza, è quella di un insieme  armonioso e proporzionato; in qualche modo è come se si stesse ammirando una città rinascimentale ritratta in un bellissimo dipinto.

Nella mattinata, possibilità di prendere parte alla Santa Messa di Pasqua.

Pranzo di Pasqua in ristorante tipico toscano, dall’antipasto al dolce per trascorrere accompagnato dai sapori tipici di questa rinomata zona, questo giorno di festa!

Nel pomeriggio rientro verso Viareggio, con sosta nel borgo di San Quirico d'Orcia, costruito in cima a una piccola collina, sopra i resti dell' antico villaggio di Osanna a metà strada tra Montalcino e Pienza. Importante tappa nel medievo lunga la Via Francigena dove i pellegrini in viaggio verso la Città Eterna potevano trovare punti di accoglienza ed assistenza, San Quirico mostra ancora oggi la sua struttura medievale originale e si trova all' interno di una caratteristica cinta muraria.

Particolare è la visita agli Horti Leonini, un incantevole giardino che si trova nel cuore del borgo, sorto intorno al 1581 su un terreno che Francesco I dei Medici e che costituisce un esempio ben conservato di classico giardino all'italiana. A seguito della visita guidata, partenza per il rientro a Viareggio dove l’arrivo è previsto in serata.

 


La quota comprende:

-        Viaggio in pullman g.t. da e per Viareggio

-        Visita guidata di Pienza e San Quirico d’Orcia come da programma

-        Pranzo di Pasqua in ristorante con menù tipico incluso vino, minerale e caffè

-     Nostro accompagnatore durante il viaggio

 

La quota non comprende:

-        Mance, ingressi a mostre musei non previsti dell’itinerario, tutto quanto non specificato nella voce “La quota comprende”


QUOTA DISPONIBILE IN AGENZIA!


Partenze

Partenza da Viareggio con nostro accompagnatore

Note

Tutto incluso