LE NOSTRE OFFERTE

Cerca la tua prossima destinazione tra le nostre migliori offerte



Descrizione

 TOUR DELL’ISTRIA - PERLA DEL MEDITERRANEO

Dal  30/05/20 al 02/06/20

Da Viareggio in pullman g.t. con nostro accompagnatore

 

 L'Istria, perla del Mediterraneo, è rinomata come la "Nuova Toscana" e come la regione "verde-azzurra", poiché la splendida costa ed il blu cristallino del mare si intrecciano con il verde della vegetazione rigogliosa ed incontaminata dell'entroterra. Scoprite Pirano, la città del Sale, dove la sua vecchia struttura medievale, le viuzze strette in cui le case sorgono l’una accanto all’altra, e l’influenza di Venezia che si respira in ogni angolo ne fanno una delle più belle città della costa slovena. Incantatevi di fronte al paradiso incontaminato delle Isole Brioni, piccolo arcipelago nel Mar Adriatico, connubio di natura e cultura nonché ricco di scenari suggestivi. Tra Parenzo, Rovigno e Pola non si sa quale preferire .Ognuna ha il suo carisma e la sua storia. Tutte conservano una profonda anima veneziana, in ricordo degli oltre quattro secoli di dominazione della Serenissima, ma mischiano elementi architettonici diversi, testimonianze delle giravolte della storia, secoli di invasioni, arrivi e partenze che hanno caratterizzato l’evoluzione di queste terre appetite da tutti. In questo break di primavera, partite per un’esperienza indimenticabile insieme al vostro compagno di viaggi, il Vàgero!

 

 Programma

 Sabato 30 Maggio 2020 (1°giorno)

Viareggio- Pirano - Abbazia

Ritrovo dei partecipanti nei luoghi e agli orari convenuti partenza in pullman g.t per Abbazia. Pranzo in ristorante nei dintorni di Venezia.  Nel pomeriggio, sosta a Pirano, città sulla costa slovena famosa per le sue Saline, dove ancora oggi il pregiato fiore di sale viene estratto seguendo i vecchi metodi. Visita guidata dell’antica città portuale, che conserva i resti della cinta muraria medievale ed è interamente protetta come monumento storico-culturale. Le strette vie, con le case una a ridosso dell’altra, dall’altura della chiesa si distendono verso la piazza centrale e la costa e sottolineano il suo carattere mediterraneo. Da sfondo del parco paesaggistico, le saline di Pirano, create già nel lontano 804, che hanno inglobato le saline del territorio dell’odierna marina, le più piccole saline di Strugnano e le più estese saline di Sicciole.

Al termine della visita trasferimento ad Abbazia, sistemazione in hotel 4 stelle. Assegnazione delle camere, cena e pernottamento.

 

Domenica 31 Maggio 2020 (2°giorno)

Abbazia – Isole Brioni – Pola - Abbazia

Prima colazione in Hotel e partenza in battello per la visita delle bellissime ed incontaminate Isole Brioni, arcipelago croato lungo la costa istriana composto da 14 isole e isolotti. La più grande, Brioni Maggiore, consiste in parte di un paesaggio armonioso di prati e parchi paesaggistici. Oltre ai resti del patrimonio architettonico di eccezionale valore di diversi periodi storico-culturali - dalla preistoria, antichità, tarda antichità e periodo bizantino fino al periodo veneziano, possiede anche dei conservati sistemi di vegetazione del clima dell'Istria occidentale. Brioni Minore, invece, mantiene sia il suo paesaggio originale ricco di densa macchia mediterranea, ma offre anche un paesaggio coltivato, i parchi, i prati e i pascoli, tra cui si nascondono numerose fortificazioni austroungariche. La ricchezza di queste isole viene inoltre esaltata dai siti geo -paleontologici nei quali sono state trovate oltre 200 impronte di dinosauri risalenti a 125-100 milioni di anni fa. Terminato il tour in questi “pezzetti di paradiso”, rientro in battello sulle coste, precisamente a Fazana, per il pranzo in ristorante. Al termine, partenza per Pola, città di origine romana situata nell’estremo sud della penisola istriana, dove insieme alla guida, scopriremo la sua storia e il suo patrimonio monumentale. L’attrazione più famosa di Pola è l’anfiteatro romano, probabilmente il più famoso e meglio conservato fuori dall’Italia. Affacciato su una baia a nord della città antica e costruito in pietra calcarea locale, l’anfiteatro, che ricorda il Colosseo e l’Arena di Verona,  regala a tutti i suoi visitatori una vista suggestiva con lo sfondo blu del mare. Usato in passato per gli spettacoli dei gladiatori e di combattimenti navali, oggi ospita rassegne estive di teatro e musica nonché il Pola Film Festival, il più importante appuntamento cinematografico estivo. Passeggiando per le strade del centro storico, sono ancora visibili le mura romane, che segnavano il confine della città vecchia, l’Arco trionfale dei Sergi eretto nel 27 a.C. a memoria della famiglia romana che si era distinta in città, e il Foro, importante luogo di ritrovo della città su cui sorgevano numerosi edifici, di cui oggi ci rimane il Tempio di Augusto. Se invece preferite fare acquisti, l’ideale è il mercato verde fondato in epoca asburgica dove oltre a frutta e verdura troverete liquori alle erbe, marmellate, fichi secchi e prodotti alla lavanda.

Terminata la visita della città, trasferimento verso Abbazia, rientro in hotel, cena e pernottamento.

 

 Lunedì 01 Giugno 2020 (3°giorno)

Abbazia – Parenzo – Rovigno - Abbazia

Prima colazione in Hotel e partenza per Parenzo, nota località turistica e balneare a 65 km da Trieste. All’arrivo, visita guidata della città. Il centro storico di Parenzo fino ad oggi ha conservato la disposizione di strade proprio per del vecchio castrum romano che una volta si trovava in questa località. Per la storia turbolenta caratteristica dell'Istria, Parenzo per secoli era fortificato dalle mura, e le due torri ancor’oggi difendono l’ingresso nel nucleo storico della città. Una di queste è la Pentagonal Tower, che aveva il compito di difendere la città e diverse chiese. Quella principale è la Basilica Eufrasiana, una chiesa paleocristiana, con annesso battistero e torre campanaria, tutto costruito in stile bizantino. All’interno di questa basilica sono conservate alcune reliquie appartenenti a San Mauro e Sant’Eleuterio. Visitiamo, passeggiando, l’incantevole centro storico ricco di piazze e vie lastricate in pietra, alla scoperta del Forum Romano con templi antichi e degli edifici di epoca romanica, gotica e barocca che arricchiscono la città.

Trasferimento a Rovigno e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio scopriamo insieme alla guida,  il centro storico medievale, caratterizzato da stretti vicoli in pietra e scalinate logorate dall'uso nei secoli, da porte che si affacciano su piazze e piazzette circondate da case piccole e colorate. Le strade Svalba e Santa Croce circondano la città vecchia mentre Grisia, Montalbano, Trevisol e Garzotto attraversano il centro della città in direzione della punta della penisola. Ulica Grisia, invece, è la via degli artisti locali, che vendono ritratti e dipinti ai turisti. Al vertice di questo fitto labirinto, come una vetta bianca, sorge la chiesa di S. Eufemia, la santa patrona della città. L'imponente edificio in stile veneziano, con le sue dimensioni e la sua bellezza, contraddistingue la città di Rovigno.

Al termine della visita, rientro in hotel a Abbazia, cena e pernottamento.

 

Martedì 02 Giugno 2020 (4°giorno)

Abbazia – Montona - Viareggio

Prima colazione in Hotel e partenza per il rientro in Italia con sosta e visita guidata della graziosa Montona, paesino medievale con tracce della dominazione veneziana arroccato su una rupe carsica, che sovrasta la verde valle del fiume Mirna.

Il centro storico di Montona o Motovun è un miscuglio di case romaniche e gotiche racchiuse entro due possenti cinte murarie. Il panorama è dominato dalla cinquecentesca torre campanaria che si innalza lungo la cinta muraria interna: salite quassù per godere di una straordinaria vista sulla città e sui boschi, uliveti e prati del paesaggio circostante. L’edificio più famoso della città è la rinascimentale Chiesa di Santo Stefano, progettata dal celebre architetto italiano Andrea Palladio. Ammirate le statue in marmo di Santo Stefano e San Lorenzo, opera dello scultore veneziano Francesco Bonazzo. Oltre ad essere pittoresca e ricca di storia, Motovun è una meta perfetta per il turismo enogastronomico e del buon vino. In questa zona vengono infatti prodotti i più pregiati vini istriani, il bianco Malvasia e il rosso Teran, assolutamente da provare. La zona è inoltre famosa per un altro prodotto squisito: i boschi intorno a Motovun e alla valle del Mirna sono ricche di tartufi, la cui qualità è paragonabile a quella dei tartufi italiani e francesi. Al termine della mattinata, pranzo in ristorante e proseguimento del viaggio di ritorno per Viareggio, dove l’arrivo è previsto in serata.

 

 La quota comprende:

-Viaggio in pullman g.t. come da programma

-Sistemazione in hotel 4* a Abbazia in camera doppia come da prenotazione con trattamento di mezza pensione

-Pranzi con bevande incluse (vino o birra o minerale) in ristorante dal primo giorno al quarto giorno inclusi

-Visite guidate delle città come da programma

-Guida locale parlante italiano itinerante da Viareggio

-Ingresso all’Anfiteatro di Pola

-Ingresso alla Basilica di Parenzo

-Viaggio in battello a/r per le Isole Brioni

-Bus/navetta a Montona

-Nostro accompagnatore durante tutta la durata del viaggio

-Annullamento medico - bagaglio

 

La quota non comprende:

-Assicurazione annullamento, mance facchinaggio, gli extra in genere e di natura personale, tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

 

Per quote info in agenzia!

 


Partenze

Partenza da Viareggio con nostro accompagnatore

Note